Prodotti ittici – TRASPORTO

2016-01-18T17:28:59+00:009 Aprile 2015|Notizie|

Perché il trasporto dei prodotti ittici deve avvenire alla temperatura del ghiaccio fondente? A quale temperatura corrisponde?

Per quanto riguarda la conservazione dei prodotti ittici sotto ghiaccio, o meglio alla temperatura di ghiaccio di fusione, la norma di riferimento è il regolamento CE 853/04, il quale, nell’allegato III, Sezione VII – Prodotti della pesca riporta in più commi che la conservazione dei prodotti ittici va fatta sotto ghiaccio e che il ghiaccio deve provenire da acque potabili, al fine di evitare contaminazioni.

Si tratta del modo più pratico ed economico per trasportare e conservare il pescato nelle condizioni di freschezza in quanto permette di ottenere in modo naturale la temperatura di 0°C, temperatura alla quale i batteri non si moltiplicano. Non ci sono differenze di utilizzo del ghiaccio rispetto alle specie ittiche da conservare, ma l’utilizzo del ghiaccio in scaglie è dovuto alla praticità di uso.

prodotti ittici

Fonte: Alimenti & Bevande