Riduzione premio Inail per prevenzione salute e sicurezza, pubblicato il nuovo Modello OT23

2019-09-26T10:33:54+00:0026 Settembre 2019|Sicurezza sul Lavoro|

Il modello OT24 è stato sostituito con il modello OT23.
Nel nuovo modulo l’Inail indica e predefinisce le azioni e i miglioramenti considerati validi al fine della riduzione.
Gli interventi sono articolati in 5 sezioni e sono distinti in:
– interventi di carattere generale (A);
– interventi di carattere generale ispirati alla responsabilità sociale (B);
– interventi trasversali (C);
– interventi settoriali generali (D);
– interventi settoriali (E).

Gli interventi meritevoli per la presentazione della domanda riguarderanno:
– adozione o il mantenimento di sistemi di gestione della sicurezza sul lavoro;
– asseverazioni rilasciate da organismi paritetici;
– segnalazione di quasi infortuni o di mancati incidenti sul lavoro;
– iniziative particolari di formazione adottate;
– agevolazioni sociali concesse ai lavoratori;
– convenzioni stipulate con le Asl per le campagne contro il fumo, l’abuso di alcool e di sostanze stupefacenti, e di adozione di corretti stili di alimentazione.

Anche la partecipazione al premio “Imprese per la sicurezza”, promosso e organizzato annualmente da Inail e Confindustria in collaborazione con Apqi e Accredia, rientra tra gli esempi positivi citati nel modulo.

Ad ogni intervento migliorativo, delle condizioni di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro, viene assegnato un punteggio. Per poter accedere alla riduzione del tasso occorre che la somma dei rispettivi punteggi sia pari ad almeno 100 punti. Per il raggiungimento della soglia, i 100 punti, è possibile selezionare interventi di qualunque sezione del modello, ad eccezione di quelli riferiti alla responsabilità sociale delle imprese (sezione B) in cui la soglia del punteggio massimo deve essere raggiunta senza ulteriori cumuli.

L’Inail individua per ogni intervento la “Documentazione ritenuta probante” per dimostrare l’attuazione dell’intervento dichiarato nell’anno 2019. A pena di inammissibilità, entro il 29 febbraio 2020, la documentazione probante l’effettuazione degli interventi previsti dal modello OT23 deve essere presentata unitamente alla domanda, utilizzando l’apposita funzionalità disponibile nei Servizi online di Inail.

Si ricorda che la scadenza per la presentazione della domanda OT23 per la riduzione del premio assicurativo Inail è prevista il 29/02/2020.